Collezione: ANDUILLETTE DI MAIALE

L’Anduillette è una specialità regionale dell’AlsaziaChampagne-Ardenne-Lorena ma viene considerato a tutti gli effetti un insaccato nazionale francese. A tutti gli effetti è una salsiccia creata miscelando, l’intestino del maiale, con erbe, spezie, condimenti, vini e liquori e, a seconda della preparazione, eventualmente miscelate con carni di bovini o ovini.

Oltre alle preparazioni classiche, se ne possono trovare anche di particolari: in zone diverse della Francia si può trovare l’Anduiette ricoperta di pane grattugiato o, addirittura, di marlmellata. La tradizione dell’Anduiette risale alla metà dell’800, quando venne servita ai banchetti reali di Luigi II. La sua fama continuò nei secoli e sembra sia stata uno dei cibi preferiti anche da sovrani di Francia, tra tutti Luigi XIV, il Re Sole, che ben 1000 anni dopo si recò direttamente a Troyes per assaggiarla e, in seguito, anche da Napoleone.

L’importanza che viene data in Francia ancora al giorno d’oggi è testimoniata dall’esistenza, addirittura, della Association Amicale des Amateurs d’AndouilletteAuthentique (Amichevole Associazione degli Amanti dell'Autentica Andouillette ) In pratica assomiglia molto alla nostra trippa, pur avendo un sapore ben più delicato. L’Anduiette si presta a molte preparazione, nella maggior parte delle ricette la si trova grigliata o cotta in umido. L’Anduiette non è da confondere con l’anduille de Vire che è un prodotto diverso, anch’esso ricavato dalle budelle del maiale, ma affumicato e stagionato a lungo, considerato solo un salume da antipasto freddo.

0 prodotti

Presto online. Torna a trovarci!